Riconfermiamo il format delle precedenti edizioni, ormai collaudato e di gradimento al pubblico. Diamo la possibilità a chi lo desidera, indossando un abito storico, di partecipare con noi entrando da protagonista nell’evento e provando emozioni desuete. In questa edizione racconteremo la storia del Capoluogo Algherese attraverso i personaggi meno famosi che hanno vissuto nel XIX secolo.


Programma terza edizione

Venerdì 13 dicembre  presso Museo casa Manno

  1. La calligrafia: metodi e modelli attraverso le lettere di personaggi algheresi: Giuseppe e Efisio Manno. I segreti e le curiosità della calligrafia nell’800 raccontati dalla Dott.ssa Elisa Peddis.     
    Introduzione storica del Dottor Mauro Porcu, letture della Compagnia Teatrale Lo Telò di Alghero.   Ingresso a offerta libera   ore 19,00

Sabato 14 dicembre

  1. Ballo storico Balli di metà 800 presso la casa di Riposo Angelico Fadda.   
    Evento riservato agli ospiti della casa di riposo.
  2. Promenade nel centro storico, passeggiate di rievocatori e figuranti in abito storico, lungo le strade del centro cittadino.  Partenza da Piazza Sulis per terminare verso le 20,30 in prossimità del Ristorante La Lepanto in via Carlo Alberto, 135. Ore 19,30 circa
  3. Evocazione di una cena risorgimentale, presso il ristorante La Lepanto, a cura di Giovanni Fancello. Rivivremo il pieno ‘800. Su prenotazione.  Ore 20,30

Domenica 15 dicembre – Chiostro San Francesco

  1. Passeggiata nel centro storico Danzatori in abito storico, in attesa del Gran Ballo di Natale, passeggiano per le vie del centro, con partenza da Piazza Civica.   Ore 19,30
  2. Gran ballo di Natale: ballo in abiti storici in collaborazione con l’Associazione culturale 8cento di Bologna.  Ingresso libero  Ore 20,30

In caso di pioggia il programma potrà subire variazioni per le promenade e il ballo.

Eventi collaterali: visite guidate al Museo Casa Manno, al complesso monumentale di San Francesco e al laboratorio tessile Littos. Date e orari non definiti.